Korn foto concerto Alcatraz 2012: il report e la scaletta del 18 Marzo a Milano

Scritto da: -

Korn all'Alcatraz di Milano: ecco tutte le foto, i commenti, la scaletta e qualche live video dallo show tutto esaurito del 18 Marzo 2012!

foto_korn_concerto_milano.JPG

I Korn all’Alcatraz? Dopo averli visti suonare in grandi arene e festival enormi, vederli in un club come l’Alcatraz poteva sembrare strano, ma Munky stesso, in una intervista pre-concerto, ha detto “In tanti mi chiedevano perchè suonassimo all’Alcatraz perchè è un club piccolo, ma oggi pomeriggio sono entrato nel locale ed hey, è bello grande, a metà strada con un palazzetto dello sport! A me va benissimo!”. Quindi, se sta bene a Munky (il resto dell’intervista lo leggerete presto), è stato bene anche a tutti i fan, che hanno fatto registrare il soldout nel locale milanese.

D’altronde, a ben pensarci, un club era il posto giusto dove ascoltare dal vivo le canzoni del nuovo disco The Path Of Totality, un disco dalle forti tonalità dubstep e diverso dal classico rock/nu-metal che riempie gli stadi. In tema con la serata, ad aprire le danze ci sono infatti stati due dj-set: uno a cura dello stesso Jonathan Davis (pardòn, J-Devil), seguito da Downlink, che si è spinto molto più su sonorità electro/dance e la cui unica frase pronunciata è stata “who here is stoked to see korn?”, mentre Davis era a ballare a bordo-palco.
Il timore, quindi, era che l’intero concerto dei Korn sarebbe stato di stampo elettronico. Invece la serata si è aperta con alcuni pezzi estratti dai primissimi album, una sorpresa per i fan di vecchia data che sono andati in delirio. Si è poi passati agli estratti da path Of Totality, che dal vivo sono molto più pesanti e meno elettrici che su disco (la mancanza di Skrillex si fa sentire, su questi brani nati intorno alle sue musiche), per finire su una sorta di “greatest hits” che ha fatto contenti tutti.
Non c’è stata una particolare interazione con il pubblico, ma di certo Davis è ancora in gran forma, passando il tempo a saltellare per il palco, con pause sempre più ridotte fra un brano e l’altro. E decisamente, lo preferiamo dietro la sua asta del microfono creata da Hr Giger, piuttosto che con gli occhialini dietro una consolle a metter dischi!

 

KORN - live @ Alcatraz, Milano, Italy
Domenica 18 marzo 2012

SETLIST:

01. Predictable
02. Lies
03. No Place to Hide
04. Good God
05. Narcissistic Cannibal
06. Kill Mercy
07. Chaos Lives in Everything
08. My Wall
09. Get Up!
10. Way Too Far
11. Here to Stay
12. Freak on a Leash
13. Falling Away From Me
14. Oildale
15. Another Brick in the Wall
—–
16. Shoots and Ladders / One
17. Got the Life
18. Blind

Foto di Paolo Bianco

jonathan davis korn live 2012 milano fieldy s korn live 2012 milano munky s korn live 2012 milano ray luzier s korn live 2012 milano
foto concerto korn alcatraz milano 18 marzo 2012 jonathan davis munky fieldy ray luziek  jonathan davis headbanging on hr giger mic stand  foto concerto korn alcatraz milano 18 marzo 2012 jonathan davis munky fieldy ray luziek foto concerto korn alcatraz milano 18 marzo 2012 jonathan davis munky fieldy ray luziek foto concerto korn alcatraz milano 18 marzo 2012 jonathan davis munky fieldy ray luziekfoto concerto korn alcatraz milano 18 marzo 2012 jonathan davis munky fieldy ray luziekfoto concerto korn alcatraz milano 18 marzo 2012 jonathan davis munky fieldy ray luziek  foto concerto korn alcatraz milano 18 marzo 2012 jonathan davis munky fieldy ray luziek pubblico korn alcatraz 2012

Altre foto del pubblico sono disponibili sulla fanpage di Musica Metal di Facebook, nella sezione ‘Pubblico 2012′: andate a visitarla e guardate se vi riconoscete - le foto più recenti sono in fondo alla cartella. I tag sono liberi…!

Ecco qualche video caricato ‘al volo’ dagli utenti YouTube: per ora la qualità non è eccellente, ma almeno danno un’idea della scenografia e della carica dello show…

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!